LYRIC / PARODDI / PARULLE / CANTI

Cerca sempre un ideale per a to vita fà
Ad ogni stridu di u ventu ogni ghjornu a sminticà,
A credenza in un desertu chi fece nasce l’acquata
Quandu sempre in lu so celu a sperenza era stanciata.

Per u to locu di muntagna scumpertutu d’ogni core
Chi teme u tempu ingannu è sfiere di tutte l’ore
Per u core di e zitelle è u so cantu prufanu
Sò e voce di sta terra è a so speme luntanu.

Cerca sempre l’infinitu d’una bellezza spugliata
D’indiatura arritta è cù l’abbriu lampata,
Cum’una stantera antica da u cecu alzata
E u cantu infinitu di a voce impetrata.

Per u to locu di muntagna scumpertutu d’ogni core
Chi teme u tempu ingannu è sfiere di tutte l’ore
Per u core di e zitelle è u so cantu prufanu
Sò e voce di sta terra è a so speme luntanu.

Cerchi mezz’à u destinu l’agnu toiu ch’ellu porta
Duve c’era la to strada quella ch’elli t’anu tolta
U versu ch’un s’assulcina eternu in la so scrittura
Chi d’ogni morte rinasce cume una verde natura.

Per u to locu di muntagna scumpertutu d’ogni core
Chi teme u tempu ingannu è sfiere di tutte l’ore
Per u core di e zitelle è u so cantu prufanu
Sò e voce di sta terra è a so speme luntanu.

Giramondu.


Accumudatu by

Cyril Gutierrez

SPARTE

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.