1

Parte

Vede, vede torna una volta
U celu alluminatu d’una notte d’estate
È po aspettà l’alba sempiterna rinascita
Quandu u sole è a luna
Cercanu à basgià si
È po parte …

Sente, sente torna una volta
E voce testimone d’una memoria viva
Antica cumunione di trè omi abbracciati
Soffiu di a tradizione
È di li tempi andati
È po parte …

Apre, apre torna una volta
U purtellu mai chjosu d’un core marturiatu
Da l’amore zitellinu di basgi luminosi
Dicendu l’eternità
In una stonda arrubbata
È po parte …

Crede, crede pè l’ultima volta
À la voglia cumuna di cambià lu mondu
Di sparte tutti inseme lu pane di sta terra
Senza mai più sangue
Nè arme nè miseria
È po parte …
È po parte …
È po parte …